de fr it

FritzBaumann

9.4.1894 Seon, 7.10.1992 Aarau, rif., di Schafisheim e, dal 1951, di Aarau. Figlio di Karl Friedrich, notaio, e di Elisabeth Gloor. (1923) Paula Alice Kunz, di Degersheim. Dopo la maturità ad Aarau studiò diritto a Zurigo, Lipsia e Losanna (1914-1918). Avvocato e notaio (1918), lavorò nell'amministrazione giudiziaria argoviese; in seguito di nuovo avvocato, dal 1931 al 1961 fu giudice del tribunale d'appello. Membro di una soc. studentesca di temperanza, nel 1910 aderì al movimento di escursionismo giovanile dello Schweizer Wandervogel, fondato nel 1907. Nel 1915 aderì all'Akademische Freischar di Lipsia, un gruppo misto del Wandervogel ted.; fece poi parte del comitato direttivo dello Schweizer Wandervogel; dal 1919 al 1921 fu alla guida dell'ass., rivestendo la massima carica a livello nazionale. Fu redattore della rivista Neue Fahrten, periodico dei veterani dell'ass., e autore dell'unica monografia sul movimento dello Schweizer Wandervogel. Membro del partito socialista, fu deputato al Gran Consiglio di Argovia (1925-31) e pres. cant. del partito (1951-53). Oltre che in politica, fu molto impegnato in campo sociale e culturale, dedicandosi spec. alla formazione degli operai; fu inoltre attivo nell'ambito di varie opere di soccorso in favore dei Paesi colpiti dalla guerra.

Riferimenti bibliografici

  • Der Schweizer Wandervogel, 1966
  • Fondo presso Sozarch
  • Aargauer Tagblatt, 14.10.1992
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF