de fr it

PauletteBrupbacher

16.1.1880 Pinsk (Russia, oggi Bielorussia), 31.12.1967 Unterendigen, isr., cittadina russa, dal 1924 di Zurigo. Figlia di Aron Hirsch Raygrodski, autodidatta, e di Frieda Nimcowicz. 1) Abraham Goutzait (divorzio nel 1924); 2) (1924) Fritz B. (->). Dal 1902 studiò filosofia a Berna, conseguendo il dottorato nel 1907 con una tesi sulla riforma agraria (Die Bodenreform), pubblicata nello stesso anno con il nome di Paula Gutzeit. In seguito studiò medicina e fu assistente a Ginevra. A Zurigo dal 1923, aprì uno studio medico con il suo secondo marito a Zurigo-Aussersihl. All'impegno medico affiancò quello politico, dedicandosi alla lotta per gli anticoncezionali e l'aborto (Rationalisierung und Hygiene, 1932; Sexualfrage und Geburtenregelung, 1936) nonché all'emancipazione femminile (Redeverbot in den Kantonen Solothurn und Glarus, 1935). Lasciato lo studio medico, nel 1952 si trasferì in un kibbutz di Tel Aviv, dove scrisse Meine Patientinnen (1953) e Hygiene für Jedermann (1955), prima di fare ritorno in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • Soc. di storia di Aussersihl presso Sozarch
  • S. Alge, Die Brupbacherin, 1995
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Pelta Raygrodski (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 16.1.1880 ✝︎ 31.12.1967

Suggerimento di citazione

Jagella Denoth, Caroline: "Brupbacher, Paulette", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.11.2016(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028162/2016-11-25/, consultato il 21.06.2021.