de fr it

JeanRobert

Menz. la prima volta nel 1377 a Ginevra, dopo il 1405, di Versoix. Proprietario di una casa a Ginevra (1399), fu il primo grande architetto della città. Nel 1393 iniziò i lavori di costruzione della chiesa della certosa fortificata di Pierre-Châtel, monumento che introdusse lo stile gotico fiammeggiante in Savoia. Prestò la sua opera nel castello di Ripaille (ca. 1388-90), nei pressi di Thonon, e forse anche nella chiesa della Madeleine a Ginevra. Nei primi anni del XV sec. visse a Chambéry, dove attorno al 1405 eseguì una perizia per il rialzamento della grande torre cilindrica del castello. L'ipotesi che R. corrisponda a un architetto omonimo della cattedrale di Lione menz. nel 1421 appare poco probabile.

Riferimenti bibliografici

  • M. Grandjean, «Les architectes "genevois" hors des frontières suisses à la fin de l'époque gothique», in NMS, 43, 1992, n. 1, 85-109
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1377 ✝︎ dopo il 1405