de fr it

Nanny vonEscher

4.5.1855 Zurigo, 22.7.1932 Langnau am Albis, rif., di Zurigo. Figlia di Hans Conrad (->) e di Bertha von Meiss. Dopo la morte del padre (1867), visse con la madre sull'Albis e iniziò a scrivere. Incoraggiata da Conrad Ferdinand Meyer e Gottfried Keller, pubblicò la sua prima raccolta di poesie nel 1895 e divenne la figura centrale di un circolo di eruditi e scrittori. Scrisse e ricevette migliaia di lettere e fu autrice di poesie, novelle, abbozzi, scene drammatiche, spesso con riferimenti storici. I suoi interessi furono piuttosto rivolti al passato. Fece pubblicare propri contributi anche in riviste femminili, ma prese le distanze dal movimento femminista attivo a Zurigo a cavallo del 1900.

Riferimenti bibliografici

  • U. Isler, N. von Escher, das Fräulein, 1983
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.5.1855 ✝︎ 22.7.1932

Suggerimento di citazione

Stump, Doris: "Escher, Nanny von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 07.04.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028199/2006-04-07/, consultato il 27.11.2020.