de fr it

HansGysin

14.4.1882 Oltingen, 10.11.1969 Liestal, rif., di Oltingen. Figlio di Johannes, agricoltore. (1923) Katharina nata G., figlia di Hans Jakob, agricoltore e postiglione. Dopo otto anni di scuola, lavorò dapprima nell'azienda agricola paterna e poi in proprio come contadino a Oltingen. Fu autore di poesie in ted. e in vernacolo (Feldblumen, 1920), di scene drammatiche (Heiligi Nacht, 1968) e di racconti (Der Dragonerheiri, 1931). Partecipò inoltre a una trasposizione del Nuovo Testamento nel dialetto di Basilea Campagna (Dr guet Bricht us dr Bible auf Baselbieterdütsch, 1940). Una lapide commemorativa a Oltingen ne ricorda il centenario della nascita. G. trasse ispirazione soprattutto dalla vita dei contadini e dei produttori di passamaneria, dalla natura e da temi cristiani.

Riferimenti bibliografici

  • Am Wääg noo: Gedichte, Sprüche, Spiele und Erzählungen, 1997 (con biografia)
  • E. Zimmerli, «H. Gysin, Dichter und Bauer 1882-1969», in BHB, 12, 1973, 300-311
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.4.1882 ✝︎ 10.11.1969