de fr it

EvaNadig

23.4.1871 Coira, 10.4.1961 Zurigo, rif., di Davos, Coira e Basilea. Figlia di Johann Josua, cancelliere di tribunale, e di Christine Plattner. Sorella di Clara Ragaz. Conseguita la patente di maestra ad Aarau nel 1891, studiò alle Univ. di Losanna e Zurigo, ottenendo nel 1898 il diploma di insegnante di inglese e franc. per le scuole secondarie. Insegnò presso una scuola femminile a Oxford e più tardi in diverse scuole sviz.; nel 1914 fu nominata presso la scuola femminile grigionese di Coira. Cofondatrice (1898) e pres. (1911-27) della sezione di Coira della Soc. femminile sviz. di utilità pubblica, fu inoltre pres. della locale sezione della Lega sviz. delle donne astinenti (1909-23). Pioniera del movimento femminista grigionese, si impegnò particolarmente per la formazione e la consulenza professionale delle donne. Fu autrice della commedia Der Ruef in d'Hauptstadt (1910).

Riferimenti bibliografici

  • Racc. biografica presso Fondazione Gosteli, Worblaufen
  • U. Graf«Von Mädchenarbeitsschulen zur Lehrtöchterausbildung», in FrauenArbeit, a cura di S. Redolfi et al., 2006, 216
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.4.1871 ✝︎ 10.4.1961

Suggerimento di citazione

Redolfi, Silke: "Nadig, Eva", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.10.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028251/2011-10-20/, consultato il 24.10.2020.