de fr it

HannySchenker-Brechbühl

16.2.1911 Lauperswil, 4.12.2001 Zollikofen, rif. Figlia di Ernst Brechbühl e di Marie Sommer. (1935) Oskar Schenker, proprietario di una tipografia a Berna. Cresciuta a Sumiswald, dove il padre possedeva una fucina e la madre gestiva una drogheria, frequentò la scuola secondaria a Grünen (com. Sumiswald) e si formò come infermiera per neonati a Zurigo. Si dedicò alla scrittura solo tardivamente, quale redattrice delle pagine culturali dell'Alpenhorn (supplemento dell'Emmenthaler Blatt). Acquisì notorietà soprattutto grazie ai suoi racconti dialettali, fra cui Sami (1971), Es Härz voll Liebi (1984) e Der Brunne singt die alti Wys (1999), una retrospettiva sulla sua infanzia e gioventù nell'Emmental. Fu pure autrice di poesie dialettali, in parte musicate, e testi di canti jodel.

Riferimenti bibliografici

  • R. Ris, Bibliographie der berndeutschen Mundartliteratur, 1989
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 14, 441
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Johanna Brechbühl (nome alla nascita)
Hanny Schenker (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 16.2.1911 ✝︎ 4.12.2001