de fr it

HelmutSchilling

28.8.1906 Berna, 11.2.1984 Berna, rif., di Berna. Figlio di Franz Ernst e di Friederike Bertha Luise Schwarz. (1944) Edith Herzog. Dopo il liceo a Berna, studiò lingue moderne, storia e scienze teatrali a Berna, Heidelberg, Parigi, Berlino e Oxford, conseguendo il dottorato a Heidelberg (1930). Iniziò l'attività giornalistica lavorando, tra gli altri, anche per Die Weltwoche (fondata nel 1933). Docente liceale e di scuola magistrale a Berna (1944-74), fu corrispondente per il teatro per alcuni quotidiani. Fu autore di racconti, poesie, novelle (Die siebente Brücke, 1939) e radiodrammi. Le sue pièce, come ad esempio Die Würfel sind gefallen (1949), Passagier sieben (1950) e Grad dä (1957), furono fra l'altro rappresentate allo Stadttheater di Berna. Membro del comitato direttivo della Soc. sviz. dei drammaturghi (pres. 1957-66), fu insignito di molti premi letterari, tra cui quello della città di Berna (1946 e 1967).

Riferimenti bibliografici

  • H. Erpf (a cura di), Ein Wort bereit: H. Schilling zum 75. Geburtstag 28. August 1981, 1981 (con elenco delle op.)
  • DTS, 3, 1605 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.8.1906 ✝︎ 11.2.1984