de fr it

ViktorSchobinger

22.12.1934 Wädenswil, rif., poi senza confessione, di Lucerna. Figlio di Rudolf Emil, commerciante e maestro sarto, e di Nannette Maria Mathilde Lindner. Celibe. Dopo il liceo letterario a Zurigo, ha svolto un periodo di pratica in una banca e in seguito è stato direttore pubblicitario della Banca cant. di Zurigo (1973-87). Si è battuto per la difesa del dialetto e ha scritto tra l'altro un manuale di dialetto zurighese (Säit me soo oder andersch?, quinta edizione nel 2008). È stato autore di ca. 70 racconti brevi e dal 1979 di 30 romanzi polizieschi in dialetto zurighese. Inoltre ha tradotto nel dialetto di Zurigo il Qoelet, il Cantico dei Cantici e la Batracomiomachia. La sua opera principale è il romanzo storico sulla Rivoluzione franc. Di Grooss Revoluzioon (tre volumi, 2009). Genealogista, è coautore dei repertori sui nomi di fam. e sui toponimi di Zurigo nonché curatore della raccolta di fonti in più volumi Quellensammlung zur Geschichte der Schowinger, con testi tra il 1137 e il 1600.

Riferimenti bibliografici

  • Deposito presso ACit Zurigo
  • Kosch, Deutsches Literatur-Lex., 16, 5 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.12.1934