de fr it

HermannWeilenmann

9.5.1893 Veltheim (oggi com. Winterthur), 22.4.1970 Zurigo. Figlio di Hermann e di Sophie Lina Girsberger. (1923) Anna Becher. Studiò scienze economiche a Zurigo, Ginevra e Lipsia e storia a Kiel, conseguendo il dottorato (1923). Fu segr. (1924-28) e direttore (1928-64) dell'Univ. popolare di Zurigo nonché responsabile del segretariato (1943-64) e pres. (dal 1956) dell'Ass. delle Univ. popolari sviz., fondata quale org. mantello nel 1943. Fu inoltre vicepres. della Soc. sviz. degli scrittori (1942-50) e pres. della Fondazione Schiller sviz. (1953-62). Storico dotato di grande forza evocativa, si occupò tra l'altro delle origini delle comunità di valle in Svizzera, della fondazione della Conf. (Zusammenschluss zur Eidgenossenschaft, 1940) e del superamento delle frontiere linguistiche. Lasciò inoltre un'opera letteraria di notevole valore (Der Befreier, 1918). Membro dell'Azione di resistenza nazionale, si mise al servizio della Difesa spirituale. Fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Zurigo (1951).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ZBZ
  • In memoriam H. Weilenmann, Dr. phil. et h.c., [1970]
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.5.1893 ✝︎ 22.4.1970