de fr it

OttoZinniker

7.6.1898 Strengelbach, 21.4.1969 Bienne, rif., di Strengelbach, cittadino onorario dal 1963. Figlio di Pauline nata Z. (1927) Elise Amsler, figlia di Gotthold. Dopo la scuola magistrale a Wettingen e la patente argoviese di insegnante di scuola elementare e secondaria, studiò letteratura, storia e geografia a Berna, Zurigo e Königsberg, conseguendo il dottorato a Zurigo (1932). Fu redattore presso il Landschäftler a Liestal (1926-30), caporedattore della parte in ted. all'Express di Bienne (1932-55), collaboratore della biblioteca cittadina di Bienne (fino al 1963), poi scrittore indipendente. Fu autore di romanzi autobiografici (Onkel Bernhard und die Sippe, 1962), racconti (Zwischen Tag und Traum, 1949), poesie (Im Dämmer, 1952), descrizioni di paesaggi (Heimat, 1965), romanzi di montagna (Die Nordwand, 1960) e monografie (Der Susten, 1966). Come alpinista fu legato ad Hans Morgenthaler. Fu uno dei primi a scoprire Robert Walser (Robert Walser, der Poet, 1947). Cofondatore (1942) e a lungo pres. della Soc. letteraria di Bienne, ricevette diversi premi letterari.

Riferimenti bibliografici

  • W. e M. Bourquin, Biel, stadtgeschichtliches Lexikon, 1999, 508 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.6.1898 ✝︎ 21.4.1969

Suggerimento di citazione

Luck, Rätus: "Zinniker, Otto", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.02.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028304/2014-02-26/, consultato il 28.10.2020.