de fr it

JeanMatthieu

24.8.1874 Mulhouse, 18.8.1921 Zurigo, rif., di Neuchâtel e Corcelles-Cormondrèche. Figlio di Paul François, pastore rif., e di Sophie Aeschimann. (1905) Maria Louisa Stockmeyer. Studiò teol. a Basilea, superò l'esame sinodale grigionese nel 1900, poi divenne pastore a Feldis/Veulden, Scheid e Trans. Fu pastore a Delémont (1905-10), poi docente di religione nella scuola cant. di Zurigo (1910-21) e redattore della rivista Neue Wege (1912-21). Dal novembre 1914 all'aprile 1915 fece parte dell'ass. socialista, un gruppo dell' estrema sinistra, raccolta intorno a Fritz Brupbacher e al movimento religioso-sociale; nel 1915 fu tra i fondatori della rivista Der Revoluzzer. Impegnato in favore degli obiettori di coscienza, tenne numerose relazioni e pubblicò articoli, tra l'altro, nella rivista mensile Freie Jugend. Fu vicino alle posizioni dell'anarcosindacalismo e fino al 1920 a fianco di Leonhard Ragaz, allontanatosi poi da M. quando quest'ultimo si oppose all'adesione della Svizzera alla Soc. delle Nazioni.

Riferimenti bibliografici

  • Das Christentum und die soziale Krise der Gegenwart, 1913
  • Neue Wege, 1921, 347-354
  • A. Petersen, Radikale Jugend, 2001
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.8.1874 ✝︎ 18.8.1921