de fr it

AbdurrahmanBedirhan

1866, ca. 1903 (?), mus. sunnita; discendente della fam. dei principi curdi B., della regione di Al Jazirah (Impero ottomano, oggi regione di confine fra la Turchia e la Siria). Suo fratello Midhad pubblicò al Cairo a partire dal 1898 la prima rivista curda, Kürdistan, nonostante l'opposizione del sultano Abdulhamid e le precarie condizioni di salute; B. ne rilevò la conduzione e la fece pubblicare, per evitare difficoltà, dalla tipografia Müslümanlarin Ittifadi ve Iyiligi Dernegi Matbaasi, con sede a Ginevra, città nella quale visse dal 1898 al 1902, frequentando il locale gruppo di opposizione dei Giovani turchi. Critico verso Abdulhamid e il sostegno da questi dato alle milizie curde antiarmene, si impegnò spec. per lo sviluppo del mondo islamico, per la cultura curda e per l'amicizia tra curdi e armeni.

Riferimenti bibliografici

  • AEG
  • AFS
  • M. E. Bozarslan (a cura di), Kurdistan-Rojnama Kurdî, 1991 (rist.)
  • Malnisamij, Cizira Botanli Bedirhanilar ve Bedirhan ailesi dernegin tutanaklari, 1994
  • M. S. Hanioglu, The young turks in opposition, 1995
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1866 ✝︎ ca. 1903 (?)