de fr it

IsaakDembo

1865 Russia, 8.3.1889 Zurigo, di origine isr. Nel 1884 D. venne imprigionato perché membro del movimento rivoluzionario Narodnaja Volja ("Volontà del popolo"). Dopo la scarcerazione, gli venne intimato il divieto di soggiorno a San Pietroburgo e si stabilì a Vilnius. Coinvolto nei preparativi di un attentato contro Alessandro III (1887), fuggì con il nome di Jakob Brynstein a Zurigo, dove intraprese un apprendistato di tipografo nella tipografia del socialista Conrad Conzett. Si ferì mortalmente, insieme a uno studente polacco, sperimentando bombe nella foresta dello Zürichberg. Al suo funerale assistettero ca. 300 persone (di origine russa, ted. e sviz.). Questo "affare delle bombe" ebbe una vasta eco. L'inchiesta, ordinata dal Dip. fed. di giustizia e polizia, concluse che i due uomini, nei loro tentativi, erano rimasti a uno stadio sperimentale. Sebbene non fosse stato possibile accertare l'esistenza di alcun complotto, nel 1889 13 cittadini russi e polacchi furono comunque espulsi.

Riferimenti bibliografici

  • C. Zweidler, «Die Bombenaffäre 1889 auf dem Zürichberg», in "Zuflucht Schweiz", a cura di C. Goehrke, W. G. Zimmermann, 1994, 173-196
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Jakob Brynstein
Dati biografici ∗︎ 1865 ✝︎ 8.3.1889