de fr it

Moise MarcovicKharitonov

1887 Nikolajev (Russia, oggi Ucraina), nel 1938 nell'URSS. Coniugato. Esponente dal 1905 del partito operaio socialdemocratico russo (POSDR), nel 1912 è menz. come studente di diritto a Zurigo, dove fu segr. della sezione locale del POSDR. Nel 1915 partecipò alla conferenza delle sezioni estere del partito, svoltasi a Berna. Membro anche del partito socialista sviz., durante il congresso di Aarau del 1915 riuscì a ottenere che la risoluzione a favore di provvedimenti contro la guerra fosse resa più incisiva. Dall'autunno del 1915 intrattenne rapporti politici e personali con Lenin, insieme al quale tornò in Russia nell'aprile del 1917. Fu segr. governativo e membro del comitato centrale del partito comunista dell'Unione Sovietica (1923). Oppositore di Stalin dal 1925, espulso dal partito nel 1927 e poi nuovamente nel 1935, fu probabilmente vittima del terrore staliniano.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1887 ✝︎ nel 1938

Suggerimento di citazione

Riggenbach, Heinrich: "Kharitonov, Moise Marcovic", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.09.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028371/2007-09-13/, consultato il 25.09.2021.