de fr it

ZygmuntKrasinski

19.2.1812 Parigi, 23.2.1859 Parigi, cittadino polacco. Figlio di Wincenty, conte, generale di Napoleone, e di una principessa Radziwill. Figlioccio dell'imperatore. Conte. (1843) Eliza, contessa Branicka. Dopo aver studiato diritto a Varsavia (1827-29), lasciò la Polonia e si stabilì a Ginevra. Tra il 1829 e il 1831 seguì alcuni corsi di economia e storia (questi ultimi con Pellegrino Rossi) all'Acc. e conobbe Adam Mickiewicz. Il soggiorno contribuì ampiamente alla formazione letteraria e filosofica di K., grande poeta romantico polacco, che cominciò la sua prolifica attività epistolare a Ginevra, dove tornò in altre due occasioni durante i suoi viaggi. Le sue principali opere, pubblicate in forma anonima, sono La non divina commedia (1835), Iridione (1836) e Psaumes du futur o Psaumes de l'avenir (1845).

Riferimenti bibliografici

  • Polski Slownik Biograficzny, 1970
  • Livre du Recteur, 4, 218
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.2.1812 ✝︎ 23.2.1859