de fr it

Johann RudolfForcart

25.12.1749 Basilea, 17.8.1834 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Dietrich, membro del Gran Consiglio e cancelliere della Piccola Basilea, e di Anna Maria Faesch, entrambi di antiche fam. di magistrati basilesi. (1774) Esther Weiss, figlia di Achilles, fabbricante di nastri di seta e membro del Gran Consiglio. Dopo un apprendistato di commercio a Lione (1765-68), soggiornò a La Rochelle e a Nantes (1768-72). Nel 1773 divenne socio della fabbrica di nastri di seta del futuro suocero, che riprese nel 1792 e alla quale associò i figli nel 1800. Vendette nastri di seta in tutta Europa, nell'America del Nord e del Sud, in Russia e in India e condusse operazioni bancarie. Membro del comitato commerciale di Basilea (1800-11), fu membro del Gran Consiglio (1816-24). Cofondatore della Soc. elvetica (1773) e della Soc. per la promozione del bene e dell'utilità pubblica (1777), fondò la loggia massonica della Perfetta Amicizia (1779). Fu un importante rappresentante dell'imprenditoria cristiana e illuminata di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • W. Troxler, J. R. Forcart-Weiss & Söhne, 1973
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.12.1749 ✝︎ 17.8.1834
Classificazione
Economia e mestieri