de fr it

ReinhardIselin

8.4.1714 Basilea, 14.4.1781 Copenaghen, rif., di Basilea. Figlio di Johann Ludwig, fabbricante di cinture e oste. (1754) Anna Fabritius, di Copenaghen e poi di Basilea. Dopo una formazione commerciale a Basilea, nel 1740 si trasferì a Copenaghen, dove visse fino alla morte. Assunto come impiegato di commercio presso la ditta danese Fabritius & Wever (1740), in breve tempo ne divenne il direttore e infine il procuratore. Membro della corporazione basilese dello Zafferano (1748) e della gilda dei commercianti all'ingrosso di Copenaghen (1749), fu poi fondatore della banca e casa commerciale R. Iselin & Cie (ca. 1750). Nominato consigliere di giustizia della corte danese e direttore della Compagnia danese d'Asia nel 1760, fu pure Consigliere segreto (1776). La monarchia danese gli attribuì inoltre un'onorificenza di primo grado (1769) e il titolo di barone (1776).

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso StABS
  • F. Weiss-Frey, Heinrich Iselin von Rosenfeld und sein Geschlecht, 1909
  • G. A. Wanner (a cura di), Seit 600 Jahren in Basel, 1964
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.4.1714 ✝︎ 14.4.1781
Classificazione
Economia e mestieri