de fr it

JózefKowalski

16.3.1866 Puławy (Polonia austriaca), 21.10.1927 Ankara, cittadino polacco, dal 1914 di Portalban (oggi com. Delley-Portalban). Figlio di Tadeusz, professore all'ist. agronomico. 1) Celina Gosiewska; 2) Leonia Rostworowska. Studiò matematica e fisica a Varsavia e Gottinga, conseguendo il dottorato nel 1889. Fu assistente di Wilhelm Conrad Röntgen a Würzburg e al Politecnico fed. di Zurigo (1891) e libero docente di fisica e chimica fisica all'Univ. di Berna (1892). Dopo aver lavorato a Parigi nei laboratori Curie e Lipman (1893), fu professore straordinario (1894), poi ordinario (1896-1919) a Friburgo, dove creò la nuova facoltà di scienze e fu rettore nel 1897-98. Nel 1903 fu tra i fondatori della Fabrique suisse de condensateurs a Friburgo (rinominata Montena nel 1997). Durante la prima guerra mondiale partecipò alla fondazione del Comitato generale di soccorso per le vittime della guerra in Polonia a Vevey e diresse la redazione dell'enciclopedia polacca a Friburgo. Dal 1915 al 1919, in congedo dall'Univ. di Friburgo, fu attivo a Varsavia, dove contribuì all'organizzazione dell'Univ. Diplomatico dal 1919, fu ambasciatore di Polonia presso la Santa Sede, all'Aia, a Vienna e Ankara.

Riferimenti bibliografici

  • Histoire de l'Université de Fribourg, Suisse, 1889-1989, spec. 1, 1991, 127; 2, 1991, 791, 804 sg.; 3, 1992, 963
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF