de fr it

LudwikOrpiszewski

24.8.1810 Roszkowa Wola (regno di Polonia), 21.2.1875 Losanna. (1850) Anna Plater-Zyberk, figlia di Michal, conte. Studiò diritto a Varsavia. Partecipò all'insurrezione del 1830 e fece parte del gruppo che attaccò il palazzo del Belvédère, residenza del granduca Costantino. Riparato a Parigi, legato al partito del principe Adam Jerzy Czartoryski (quartier generale nella residenza Lambert), redasse il periodico Trzeci Maj ("Tre maggio") e, nel 1844, divenne agente diplomatico del principe presso la Santa Sede. Dopo aver lasciato l'incarico nel 1848, tornò a Poznań, ma fu espulso dalla polizia ted. e nel 1851 si stabilì a Losanna (casa de Villamont). Si concentrò sul lavoro letterario, pubblicando in Svizzera delle traduzioni, per esempio Coup d'œil sur les œuvres les plus remarquables des poètes polonais (1874), e opuscoli a carattere storico e politico (Les comtes de Cavour, de Bismarck, de Gołuchowski et Napoléon III, 1869; Le cardinal Oleśnicki, 1870).

Riferimenti bibliografici

  • Polski Słownik Biograficzny, 24, 1979
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.8.1810 ✝︎ 21.2.1875