de fr it

IgnazioReiss

1899 (Nathan Poretski) Podvolochisk (Galizia, oggi Ucraina), 4.9.1937 Losanna, senza confessione. Figlio di genitori ebrei poveri. Prima della Grande guerra frequentò la scuola media di Leopoli (oggi Lviv, Ucraina), poi lavorò come manovale presso le ferrovie. Entrato nel partito comunista della Polonia (1919), dopo la guerra polacco-sovietica fu inviato a Vienna al congresso intern. della Gioventù socialista (1920). Dal 1921 con il nome fittizio di R. fu attivo come collaboratore del servizio informazioni sovietico in Polonia, Germania, Francia, nei Paesi Bassi e in Svizzera. Sempre più deluso dalla situazione in Unione Sovietica, nel 1937 si dichiarò in una lettera aperta a favore di Lev Davidovic Trockij e chiese la rottura con l'Unione Sovietica di Stalin. Rifugiatosi in Svizzera a Finhaut, fu ucciso a colpi di arma da fuoco a Losanna da un commando della sezione esteri della polizia segreta sovietica.

Riferimenti bibliografici

  • P. Huber, «Der Mord an Ignaz Reiss», in RSS, 40, 1990, 382-408
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1899 ✝︎ 4.9.1937