de fr it

HoraceRumbold

Ritratto fotografico del diplomatico britannico realizzato nel 1917 da Paul Bonzon (Biblioteca nazionale svizzera).
Ritratto fotografico del diplomatico britannico realizzato nel 1917 da Paul Bonzon (Biblioteca nazionale svizzera).

5.2.1869 San Pietroburgo, 24.5.1941 Tisbury (Wiltshire), prot., cittadino britannico. Figlio di Horace, diplomatico, e di Caroline Harrington. Baronetto. Etheldred Constantia Veitch, figlia di un diplomatico britannico. Studiò a Eton. Dal 1891 fu attivo quale diplomatico nelle sedi del Cairo, Teheran, Vienna, Madrid, Monaco, Tokio e Berlino (fino all'agosto del 1914). Ministro a Berna dal settembre del 1916 al settembre del 1919, acquisì fama come diplomatico grazie all'abilità che dimostrò nel captare le numerose informazioni che circolavano in Svizzera e nella gestione del blocco economico nei confronti degli Imperi centrali. Trasferito a Costantinopoli nel 1920, partecipò ai negoziati che portarono al trattato di Losanna del 1923. Ambasciatore a Madrid (1924) e Berlino (1928-33), dopo il pensionamento ricoprì funzioni ufficiali, in particolare a Ginevra nell'ambito della Soc. delle Nazioni, dove nel 1935 guidò la delegazione britannica alla conferenza sui rifugiati.

Riferimenti bibliografici

  • Oxford Dictionary of National Biography, 48, 2004, 107-110
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.2.1869 ✝︎ 24.5.1941