de fr it

BartholomäusJenny

18.4.1770 Ennenda, 13.10.1836 Ennenda, riformato, di Ennenda. Figlio di Kaspar, responsabile dei tiratori, primo cantore, messo e taglialegna. Fratello di Fridolin Jenny. 1) (1796) Sophia Becker, figlia di Kaspar, battelliere, di Ennenda; 2) (1801) Anna Maria Becker, figlia di David, giudice e capitano, di Ennenda; 3) (1807) Anna Becker, figlia di Kaspar, commerciante, di Ennenda. Fu tessitore a mano nella ditta Jenny, Aebli und Co a Schwanenstadt (Austria superiore). Attivo come parruccaio e commerciante, acquisì basi finanziarie sufficienti per fondare una casa commerciale. Iniziò con il commercio di stoffe grezze di cotone e poi di tessuti candeggiati e stampati; in seguito ampliò l'azienda con la stamperia del futuro genero Jakob Trümpy a Ennenda (1830). I suoi successori vi aggiunsero uno stabilimento meccanico di filatura e tessitura ad Haslen (1846-1847). Fu amministratore dei beni scolastici e Consigliere.

Riferimenti bibliografici

  • J.J. Kubly-Müller, Die Jenny-Familien im Kanton Glarus, 1929, 190-191
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Rudolf Stauffacher, Hans: "Jenny, Bartholomäus", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 24.01.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028573/2020-01-24/, consultato il 13.04.2021.