de fr it

Johann JacobRieter

2.8.1762 Winterthur, 16.4.1826 Winterthur, rif., di Winterthur. Figlio di Hans Heinrich, orafo, e di Regula nata R. (1787) Cleophea Frey. Compì una formazione commerciale a Winterthur. Nel 1790 aprì un negozio di articoli coloniali e nel 1795 entrò nel settore del commercio del cotone e dei filati. A causa del blocco continentale (1806-13), nel 1812 fondò la filanda Wildbach a Winterthur, che fu costretto a liquidare dopo la revoca del blocco. In seguito partecipò ad altre filande, tra cui quella di Sankt Georgien. Fu inoltre municipale di Winterthur (1813-26) e membro del Gran Consiglio di Zurigo (1814-26).

Riferimenti bibliografici

  • 150 Jahre J. J. Rieter & Cie., 1947
  • O. Denzler, Rieter, 1795-1970, 1970
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 2.8.1762 ✝︎ 16.4.1826
Classificazione
Economia e mestieri

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Rieter, Johann Jacob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.01.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028576/2012-01-04/, consultato il 27.10.2020.