de fr it

François-HenriLavanchy-Clarke

4.1.1848 Morges, 11.5.1922 Cannes, catt., di Lutry e Villette (Lavaux). Figlio di Jean-François-Emile Lavanchy, viticoltore, e di Suzanne Louise Maison. (1879) Jenny Elisabeth Clarke, cittadina inglese, figlia di Guillaume. Durante la guerra franco-prussiana del 1870-71 fu infermiere della Croce rossa sviz. Dopo un soggiorno in Egitto all'inizio del decennio 1870-80, si impegnò sul piano intern. a favore delle persone ipovedenti. Nel 1881 fondò a Parigi una scuola professionale e nel 1892 sostenne l'apertura di un laboratorio per ipovedenti a Losanna. Fu agente generale della fabbrica inglese di sapone Lever Brothers Ltd. a Losanna (1889-98) e primo direttore dell'azienda per la produzione di sapone Helvetia a Olten (1898-99). Concessionario della casa Lumière, nel 1896 durante l'Esposizione nazionale di Ginevra organizzò le prime proiezioni cinematografiche in Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • R. Cosandey, J.-M. Pastor, «Lavanchy: Sunlight & Lumière, ou les débuts du cinématographe en Suisse», in Histoire(s) de cinéma(s), a cura di A.-P. Chaperon et al., 1992, 9-27
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
François-Henri Lavanchy (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 4.1.1848 ✝︎ 11.5.1922