de fr it

HeinrichHalbisen

ca. 1390 Basilea, prima del 24.8.1451 probabilmente a Basilea, di Basilea. Figlio di Heinrich. 1) Agnes Baumann, figlia di Johannes, cancelliere a Sciaffusa; 2) Anna von Oeringen. Dal 1426 fu membro del Consiglio di Basilea in rappresentanza della corporazione dello Zafferano, di cui fu maestro nel 1435-36. Fece parte del Consiglio dei Sette (1426-29, 1437-50) e di quello dei Tredici (1440-50). Nel 1445 combatté contro la nobiltà austriaca nel Sundgau e contro gli Armagnacchi con il rango di capitano. Comproprietario della Halbisen-Gesellschaft, dopo il 1433 fondò la prima cartiera di Basilea (menz. esplicitamente per la prima volta nel 1440). Quale commerciante attivo su scala intern. e imprenditore innovativo, ricoprì un ruolo di primo piano nella vita economica della città all'epoca del Concilio. In quanto rappresentante della propria corporazione nel Consiglio occupò una posizione di spicco anche in ambito politico e fu incaricato di diverse missioni diplomatiche.

Riferimenti bibliografici

  • H. Kälin, Papier in Basel bis 1500, 1974, 140-149
  • C. Halbeisen, Die Basler Familie Halbisen im Spätmittelalter, ms., 1996 (presso StABS)
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1390 ✝︎ prima del 24.8.1451
Classificazione
Economia e mestieri