de fr it

HippolyteRigaud

ca. 1558 nel baliaggio di Thonon, 26.6.1624 Ginevra, rif., habitant (1586), poi cittadino di Ginevra (1595), di una fam. di notabili della Savoia. Figlio di Bernard e di Pernon Pillet. 1) Anne Robillard, figlia di Guillaume, vedova di Guillaume Renaud; 2) Judith de La Palle, figlia di Louis, vedova di Pierre Dupuis, Consigliere. Fece parte del Consiglio dei Duecento nel 1597. Si distinse nel trasferimento di fondi, nel commercio di sale, grano e metalli. Fu proprietario di miniere, forge e altoforni nel Giura (valle di Joux) e nel Vallese (im Grund, presso Briga). A Ginevra e in Savoia smerciò munizioni, armi e palle da cannone e venne per questo escluso dal Consiglio fra il 1605 e il 1611. Vendette inoltre sale franc. di Peccais e della Provenza nel Vallese, in Savoia e nella Svizzera occidentale.

Riferimenti bibliografici

  • P.-L. Pelet, Fer, charbon, acier dans le Pays de Vaud, 2, 1978
  • A. Dubois, «Economie alpine et capitaux urbains», in RSS, 29, 1979, 287-300
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1558 ✝︎ 26.6.1624
Classificazione
Economia e mestieri