de fr it

JohannPlattner

Menz. per la prima volta nel 1471 quale vicepriore del priorato cluniacense di Sankt Alban a Basilea, dopo il 1495 . Cittadino di Basilea. P. fu priore a Enschingen (Alsazia, 1474), a Biesheim (Alsazia, 1493-94) e a Basilea (1474-92; 1494-95); qui cercò di migliorare la gestione amministrativa del monastero, di cui difese instancabilmente i diritti davanti alla giustizia. Nel 1487 papa Innocenzo VIII gli affidò la protezione del convento di Schwarzenthann (Alsazia), mentre papa Alessandro VI nel 1493 lo incaricò di esaminare l'accordo fra il vescovo di Basilea e il capitolo di Saint-Ursanne. Nel 1492 e nel 1495 rassegnò le dimissioni in seguito a difficoltà economiche e disciplinari in cui il Consiglio di Basilea ebbe un ruolo attivo negoziando una riforma direttamente con l'abate di Cluny.

Riferimenti bibliografici

  • HS, III/2
Scheda informativa
Variante/i
Johann Blattner
Dati biografici Prima menzione 1471 ✝︎ dopo il 1495