de fr it

MariaFelchlin

18.6.1899 Olten, 12.11.1987 Olten, catt.-cristiana, di Olten. Figlia di Albert, maestro pittore. Nubile. Frequentata la scuola cant. di Aarau, studiò medicina a Zurigo e Kiel, conseguendo il dottorato. Prima donna a esercitare la professione medica nel cant. Soletta (dal 1929 a Olten), fu primotenente medico della protezione aerea (1939-45); si impegnò con successo nelle competizioni di tiro. Fu una figura di spicco in molte org. politiche, culturali e folcloristiche attive a livello cant. e fed. Pioniera, nelle file radicali, del suffragio femminile, presiedette la comunità di lavoro sviz. Donna e Democrazia e nel 1964 creò la Fondazione Ida Somazzi per la promozione della donna. Lavorò come redattrice degli Oltner Neujahrsblätter, per i quali scrisse testi e si occupò di genealogie. Compì studi scientifici sulle ceramiche di Matzendorf (prima metà del XIX sec.), che collezionava. Cittadina onoraria di Matzendorf, nel 1972 fu la prima titolare del premio culturale del cant. Soletta.

Riferimenti bibliografici

  • «Das Arkanum der Matzendorfer Keramiken», in JbSolG, 44, 1971, 5-55
  • K. H. Flatt, 150 Jahre Solothurner Freisinn, 1981, 62-66
  • Oltner Tagblatt, 14.11.1987
  • Oltner Neujahrsblätter, 1989
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.6.1899 ✝︎ 12.11.1987