de fr it

Criminologia

Si chiama criminologia la scienza sperimentale delle cause e forme della Criminalità, delle persone che arrivano alla violazione del diritto, della criminalizzazione e del controllo sociale. La criminologia fornisce, in quanto fenomenologia criminale, una tipologia dei reati e, in quanto eziologia criminale, una tipologia degli autori. La disciplina è rimasta un dominio delle cattedre univ. di diritto penale, nonostante i successi ottenuti dalla ricerca sociopsicologica sulla delinquenza. L'Univ. di Losanna ha una cattedra propria di criminologia dal 1954. Le istituzioni di ricerca esterne all'ambito univ. sono poche. La Soc. sviz. di diritto penale, fondata nel 1942, e il Gruppo di lavoro sviz. di criminologia, nato nel 1972, promuovono lo scambio scientifico.

La criminologia viene definita storicamente in modi differenti e conosce diversi orientamenti operativi. La sua storia cominciò nel XV sec. con le analisi della medicina legale, ma di una sua scientificità si può parlare solo dal 1870. In Svizzera la sua variante criminale-biologica venne recepita solo verso il 1900 e unicamente a Zurigo. Fino agli anni 1970-80 la dottrina dogmatica di diritto penale, istituzionalmente legata alla criminologia, la definiva sua scienza ausiliare empirica. Il rapporto positivistico fra Diritto penale e criminologia rimane dominato da questioni pratiche relative all'esecuzione delle Pene, all'unificazione del diritto, alla criminalistica e all'indagine di polizia e di polizia giudiziaria. Dagli anni 1950-60 la tensione metodologica fra scientificità normativa ed empirica ha un effetto paralizzante sulla ricerca; anche i tentativi di rivitalizzare il dibattito avviati dalla sociologia criminale negli anni 1970-80 si sono rivelati inefficaci. Dopo il 1980 gli approci fenomenologico ed eziologico hanno ceduto il passo a un'analisi strutturale della devianza, della genesi normativa e dei processi di criminalizzazione. In tempi più recenti, viene data molta importanza alla ricerca sulla criminalità legata agli stupefacenti e sulla criminalità economica.

Riferimenti bibliografici

  • S. Bauhofer, «Kriminologie in der Schweiz - Stand und Entwicklung», in Rivista penale svizzera, 97, 1980, 145-174
  • M. Killias, «Neuere Tendenzen in der Schweizerischen Kriminologie», in Kriminologische Forschung in den 80er Jahren, a cura di G. Kaiser et al., 1988, 83-108