de fr it

Scientologia

La scientologia, che si definisce come una "filosofia religiosa applicata", nacque negli Stati Uniti su iniziativa di Lafayette Ron Hubbard; registrata come Chiesa di scientologia dal 1953, è attiva in tutto il mondo. I suoi principali ambiti sono la dianetica (insegnamento metodologico) e la scientologia stessa (insegnamento spirituale). In Svizzera, i primi gruppi si formarono dal 1972 a Zurigo, a partire da Monaco di Baviera; da allora, a livello nazionale, si sono costituite cinque "Chiese" (Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo), organizzate secondo il diritto di associazione, e sette "missioni". Intrattengono stretti legami con l'org. mondiale e con le sue attività e forme di comunicazione. Nel 2010, la scientologia contava in Svizzera ca. 300 membri a tempo pieno e numerosi sostenitori e simpatizzanti. La sua attività consiste nel fornire, dietro pagamento, testi, corsi e Auditing e permettere così all'individuo di raggiungere con "assoluta certezza" il "miglioramento spirituale". I corsi sono affiancati dall'attività di ass. e istituzioni vicine alla scientologia, come per esempio Narconon, il Comitato dei cittadini per i diritti umani, ZIEL o il World Institute of Scientology Enterprises. Sul piano sociale e politico e nell'ambito delle scienze delle religioni la scientologia è fortemente contestata.

Riferimenti bibliografici

  • G. e G. O. Schmid (a cura di), Kirchen, Sekten, Religionen, 20037, 474-477