de fr it

Karl PeterScheitlin

8.2.1809 San Gallo, 23.9.1901 Horn, rif., di San Gallo. Figlio di Peter (->). (1838) Emma Binder, figlia di Johann August, commerciante. Dopo un apprendistato di libraio a Costanza, compì una formazione itinerante in Germania. Nel 1835 aprì una libreria a San Gallo, che divenne una delle più conosciute della Svizzera e della Germania meridionale. La cooperativa editoriale che fondò con Christoph Zollikofer dominò il settore della stampa e dell'editoria sangallese durante il suo periodo di attività (1839-50). S. vi fece stampare il Tagblatt der Stadt St. Gallen und der Cantone St. Gallen und Appenzell da lui fondato nel 1839; dal 1841 fu pubblicato dall'editore Zollikofer. Fu inoltre pres. del tribunale distr. (1847-49). Dopo aver venduto l'azienda a Iwan von Tschudi (1850), fu editore a Stoccarda. Nel 1870 fece ritorno a San Gallo e dal 1881 risiedette a Horn.

Riferimenti bibliografici

  • P. E. Scheitlin, Aus dem Leben von Carl P. Scheitlin, 1809-1901, 1902
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.2.1809 ✝︎ 23.9.1901
Classificazione
Economia e mestieri