de fr it

Amacker

Fam. dalla genealogia incerta attestata dal XIII/XIV sec. in varie località dell'alto Vallese. Theodul zen Achren è menz. quale maior vescovile a Mörel nel 1396. Dal XV al XVII sec. un ramo della fam. Venetz di Stalden (VS), fra cui Theodul, governatore del Vallese negli anni 1472-74 e 1482-84, portò l'appellativo am Acher. Dagli A. di Eischoll derivò nel XVI sec. il ramo di Unterbäch; un altro ramo si formò con Josef (1744-1826), che entrò a far parte della comunità di Saint-Maurice nel 1786. Notai e soprattutto ufficiali, dalla fine del XVIII sec. gli A. fecero parte del ceto dirigente dell'alto Vallese. Fra gli A. di Unterbäch si distinsero Johann Franz Sales (1755-1832), notaio e maior di Raron (1794-95), e suo figlio Johann Christian (->), fra quelli di Saint-Maurice Joseph-Antoine (->). Del ramo di Eischoll fecero parte Heinrich (1882-1945), deputato al Gran Consiglio vallesano (1929-33, 1941-45) e prefetto del distr. di Raron (1945), nonché vari sacerdoti secolari.

Riferimenti bibliografici

  • J. Gremaud, Documents relatifs à l'histoire du Vallais, voll. 1, 6-8, 1875-1898
  • Biner, Autorités VS, 246 sg.
  • von Roten, Landeshauptmänner, 59-61