de fr it

Knubel

Nota fam. di guide alpine vallesana, di Sankt Niklaus. Originario di Gressoney-La-Trinité (valle d'Aosta), Niklaus si stabilì a Sankt Niklaus nella prima metà del XVIII sec. Quali membri della comunità di Sankt Niklaus, nel 1795 i suoi discendenti Johann Peter, Valentin e Peter Josef ottennero la cittadinanza vallesana. Fin dagli albori dell'alpinismo, la fam. ebbe tra i suoi membri eccellenti guide alpine, tra cui Peter (1833-1919), che partecipò alla costruzione del primo rifugio sul Cervino (1868) e guidò la prima spedizione a partecipazione sviz. nel Caucaso (1874, prima ascensione della cima occidentale dell'Elbrus). Nel 1877 tre dei suoi fratelli persero la vita sul Lyskamm insieme a due turisti. Suo figlio Josef (1881-1961) fu protagonista, tra l'altro insieme a Geoffrey Winthrop Young e Sir Arnold Lunn, di innumerevoli prime ascensioni nelle Alpi vallesane e nella regione del Monte Bianco. Particolarmente degna di nota fu quella della parete nordorientale dell'Eiger lungo la cosiddetta via Lauper, compiuta con Alfred Zürcher.

Riferimenti bibliografici

  • Alpine Journal, 67, 1962, 205-208, 269-274
  • V. Summermatter, St. Niklaus, 1972