de fr it

FernandGigon

25.6.1908 Fontenais, 22.7.1986 Ginevra, di Fontenais. Figlio di Jean Baptiste François Fernand e di Marie Lina Schard. Monique Constantin. Dopo le scuole a Porrentruy (1915-26), lavorò come giornalista a Basilea (1926-28) e a Ginevra (1928-38), prima di divenire caporedattore della rivista La critique cinématographique a Parigi (1938-39). Tornato in Svizzera, si dedicò per un certo periodo al cinema, poi proseguì la sua attività quale reporter, fotografo, scrittore e saggista. Viaggiò in tutto il mondo e collaborò con decine di periodici, radio e televisioni. Grande specialista dell'Estremo Oriente (L'apocalisse dell'atomo, 1958; La Chine devant l'échec, 1962; Americani e Vietcong, 1965; Le 400e chat ou Les pollués du Minamata, 1975), i suoi reportage gli valsero fama intern.

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso BiCJ; Cineteca svizzera, Losanna; MEL
  • P.-H. Arni, Le regard suisse romand sur la Chine, mem. lic. Ginevra, 1990
Link
Altri link
SIKART
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.6.1908 ✝︎ 22.7.1986