de fr it

RepubblicaCeca

Carta di situazione Repubblica Ceca © 2012 DSS e cartografia Kohli, Berna.
Carta di situazione Repubblica Ceca © 2012 DSS e cartografia Kohli, Berna.

La Svizzera ha riconosciuto ufficialmente la C. (detta più semplicemente anche Cechia), nata l'1.1.1993 a seguito del processo di democratizzazione e di divisione della Cecoslovacchia, fin dalla sua fondazione. Dopo aver confermato la validità dei 22 accordi bilaterali esistenti con la Cecoslovacchia, nel 1995 la Svizzera ha concluso con la C. un accordo sulla doppia imposizione fiscale (in vigore dal 23.10.1996). Il commercio fra i due paesi è in forte crescita dal 1994, con un bilancio sempre positivo per la Svizzera, che nel 2001 ha esportato merci (spec. macchine, prodotti chimici e farmaceutici) per un valore di 928 milioni di frs. (417 milioni nel 1994) e importato spec. macchine, tessili e articoli in metallo per 672 milioni di frs. (196 milioni nel 1994). Importanti investitori quali Nestlé, ABB e Kraft Jacobs Suchard vi hanno aperto succursali. Il consorzio Telsource, nato nel 1995 dalla collaborazione di Swisscom e dell'olandese PTT, detiene una quota importante della soc. ceca Telecom. Con investimenti diretti di ca. 1,65 miliardi di frs., nel 1998 la Svizzera occupava il quarto posto fra gli investitori stranieri in C. (198 milioni nel 1994). Fino al 1999 15,4 milioni sono stati destinati ai settori della politica, della ricostruzione dello Stato, della cultura, della scienza e dell'educazione; nell'ambito degli aiuti finanziari non rimborsabili 34 milioni di frs. sono stati messi a disposizione di progetti destinati all'ambiente, alla salute e alle infrastrutture. Tra 12'000 e 14'000 emigranti cechi o slovacchi vivono in Svizzera dal 1989; nel 2003 i cittadini sviz. residenti registrati in C. erano ca. 930. I due Stati intrattengono relazioni culturali intense (concerti, esposizioni e manifestazioni teatrali). Diversi sponsor culturali sviz. sono attivi a Praga, che dal 1992 al 2005 ha ospitato un ufficio (una cosiddetta antenna) di Pro Helvetia. Degli accordi di partenariato sono stati conclusi fra atenei sviz. e cechi.

Riferimenti bibliografici

  • I. Bock, Tschechische Republik zwischen Traditionsbruch und Kontinuität, 1995
  • M. Skreta, Der Tschechische Weg, 2001
  • M.-C. Maurel et al. (a cura di), La République tchèque de l'adhésion à la présidence de l'UE, 2009