de fr it

JohannesAeppli

20.11.1815 Maur, 10.6.1886 Meilen, rif., di Maur. Figlio di Hans Kaspar, contadino, e di Anna Korrodi. (1841) Katharina Vollenweider, di Ottenbach. Dal 1831 al 1836 frequentò la scuola magistrale a Küsnacht (ZH). Dal 1836 fu insegnante nel distr. di Affoltern e a Gundetswil (Bertschikon); dal 1841 al 1886 insegnò a Obermeilen (Meilen). Fu segr. del comitato della guardia di Obermeilen. Nel 1851 sentì parlare per la prima volta di reperti rinvenuti in località Rohrenhaabe: grazie al basso livello del lago di Zurigo, nell'inverno del 1853-54 poté osservare pali di legno e attrezzi che riconobbe come resti di attività antropiche (Palafitticoli). Donò i reperti raccolti e acquistati alla Soc. degli antiquari di Zurigo; su richiesta del pres. di questa soc., Ferdinand Keller, approntò inoltre una mappa del luogo dei ritrovamenti.

Riferimenti bibliografici

  • Die Entdeckung der Pfahlbauten in Ober-Meilen, 1870
  • A. Altdorfer, «Übergabe einer Gedenktafel zu Erinnerung an J. Aeppli, den Entdecker der ersten Pfahlbauten in Obermeilen», in Heimatbuch Meilen, 1982, 53-58
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.11.1815 ✝︎ 10.6.1886

Suggerimento di citazione

Anna Steinhauser-Zimmermann, Regula: "Aeppli, Johannes", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 04.05.2017(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028768/2017-05-04/, consultato il 24.11.2020.