de fr it

ArminBaltzer

16.1.1842 Zwochau (Sassonia), 4.11.1913 Hilterfingen, rif., dal 1880 di Zurigo. Figlio di Friedrich, pastore rif. (1880) Anna Johanna Berthold. Giunto a Zurigo nel 1855, frequentò le scuole medie e, dal 1860, l'ist. magistrale. In seguito studiò scienze naturali all'Univ. e al Politecnico fed. di Zurigo e a Bonn, dove conseguì il dottorato nel 1864. Di nuovo a Zurigo, dal 1864 fu assistente univ. poi (1869-84) docente di chimica, mineralogia e geologia alla scuola industriale, di cui fu rettore dal 1879 al 1882; ebbe tra i suoi allievi Albert Heim. Fu libero docente all'Univ. di Zurigo (1872), professore ordinario (e creatore dell'ist.) di mineralogia e geologia all'Univ. di Berna (dal 1884; decano 1888-89). A B. si deve la prima classificazione scientifica del fenomeno delle frane. Studiò la catena del Glärnisch, le Alpi bernesi e i sedimenti legati ai ghiacciai dell'Aar e del Rodano; pubblicò inoltre una guida geologica dell'Oberland bernese. Membro corrispondente dell'Ist. imperiale di geologia di Vienna e dell'Acc. di scienze naturali di Filadelfia, fu inoltre membro onorario della Soc. di geologia di Londra.

Riferimenti bibliografici

  • A. Heim, E. Hugi, «Prof. Dr. A. Baltzer (1842-1913)», in ASESN, 1914, 82-105 (con elenco delle op.)
  • Die Universität Zürich 1833-1933 und ihre Vorläufer, 1938
  • NDB, 1, 569 sg.
  • Die Dozenten der bernischen Hochschule, 1984
  • H. W. Flügel, R. Trümpy, «Ein Lied von A. Baltzer (1906) und die Kritik am "Nappismus"», in Eclogae geologicae Helveticae, 87/1, 1994, 1-10
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.1.1842 ✝︎ 4.11.1913