de fr it

LucienDe la Rive

3.4.1834 Choulex, 4.5.1924 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Auguste (->) e di Jeanne-Mathilde Duppa, scrittrice. Abiatico di Charles-Gaspard (->). (1867) Louise Scherer. Studiò all'Acc. di Ginevra e al Politecnico di Parigi. Nel 1863 pubblicò un saggio sulla legge di Kirchhoff (Sur le nombre d'équations indépendantes dans la solution d'un système de courants linéaires). Seguirono poi fino al 1918 numerosi scritti matematico-fisici sulla gravitazione, sulla teoria degli elettroni e sulle equazioni di Maxwell. Dal 1889 al 1893 D. studiò con Edouard Sarasin le onde di Hertz, pubblicò un articolo su L'aberration de la lumière et les équations de la théorie de la relativité (1914) e scrisse alcuni saggi su Henri Poincaré. Tra il 1870 e il 1886 compose alcune opere di argomento letterario, in cui si occupò approfonditamente di John Milton e Alfred Tennyson. Nel 1909 l'Univ. di Ginevra gli conferì il dottorato h.c.

Riferimenti bibliografici

  • I. Benguigui, Trois physiciens genevois et l'Europe savante: les De la Rive (1800-1920), 1991, 157-174 (con bibl.)
  • P. Speziali, Phisica genevensis, 1997, 211-219
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.4.1834 ✝︎ 4.5.1924