de fr it

JeanDufour

6.9.1860 Losanna, 16.12.1903 Yverdon, rif., di Le Châtelard (oggi com. Montreux). Figlio di Louis (->) e di Mathilde Dapples. Nipote di Marc (->) e di Charles (->). Rose, figlia di Charles Burnand. Compì studi di botanica a Losanna e Zurigo, conseguì il dottorato e divenne assistente (1882-85) al Politecnico fed. di Zurigo. Trascorse quindi un periodo di formazione a Würzburg e a Strasburgo (ricerche sull'ascensione della linfa). Rientrato a Zurigo, condusse ricerche sull'amido e sulla clorofilla. Nel 1886 venne nominato direttore del servizio viticolo vodese. Fu professore straordinario di botanica generale (1890) e di fisiologia vegetale (1892-1903) all'Univ. di Losanna. Si dedicò alla lotta contro la fillossera apparsa nelle vigne di Founex nel 1886 e diresse la protezione dei vigneti contro la peronospora e l'oidio. I suoi lavori nell'ambito della difesa viticola ebbero una considerevole importanza sia in Svizzera sia all'estero.

Riferimenti bibliografici

  • E. Chuard, E. Wilczek, «Prof. Dr. J. Dufour», in ASESN, 1904, I-XII (con elenco delle op.)
  • P.-E. Pilet, Naturalistes et biologistes à Lausanne, 1991, 139-142
  • Professeurs Lausanne, 362
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.9.1860 ✝︎ 16.12.1903