de fr it

EduardFischer

16.6.1861 Berna, 18.11.1939 Berna, rif., di Berna. Figlio di Ludwig (->). (1899) Johanna Gruner, di una fam. bernese di eruditi. Studiò a Berna e conseguì il dottorato nel 1883 a Strasburgo sotto la guida del micologo Anton de Bary. Dopo aver proseguito gli studi a Berlino, iniziò la sua carriera acc. all'Univ. di Berna: libero docente (1885), professore straordinario (1893), professore ordinario di botanica e direttore del giardino botanico (1897-1933), rettore (1910-11). Durante il suo mandato furono realizzati il nuovo grande auditorio, l'aranciera e la serra per palme (1906) e fu inaugurato il giardino botanico alpino della Schynige Platte (1929). Fu autore di numerosi saggi sulla storia dell'evoluzione dei funghi, di ricche monografie (molte sulle uredinali, fra cui Die Uredineen der Schweiz, 1904), dell'opera di riferimento Biologie der pflanzenbewohnenden parasitischen Pilze (in collaborazione con Ernst Gäumann, 1929) e di numerosi lavori riguardanti la storia della biologia e la filosofia delle scienze. Il suo nome fu attribuito a 12 specie di funghi dai loro scopritori. Dal 1917 al 1922 fu pres. centrale della Soc. elvetica di scienze naturali. L'Univ. di Ginevra gli conferì il dottorato h.c. nel 1931, quella di Basilea il dottorato h.c. in medicina nel 1939.

Riferimenti bibliografici

  • Corrispondenza presso AFS
  • BBB (spec. diari personali)
  • Ist. di geobotanica sistematica, Berna (materiali riguardanti le sue op.)
  • Mitteilungen der Naturforschenden Gesellschaft in Bern, 1931, 1-27, 92-95; 1939, 90-101
  • ASESN, 1939, 250-277 (con elenco delle op.)
  • Berichte der Deutschen Botanischen Gesellschaft, 58, 1940, 27-54 (con elenco delle op.)
  • Bulletin de la Murithienne, 109, 1991, 142 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 16.6.1861 ✝︎ 18.11.1939