de fr it

CarlHartwich

26.3.1851 Tangermünde (Prussia), 25.2.1917 Zurigo, rif. Figlio di Carl Georg Julius Friedrich, farmacista, e di Marie Hermine Caroline Janecke. (1892) Margarethe Auguste Henriette Henninges. Dopo un apprendistato nella farmacia paterna a Tangermünde, studiò botanica, chimica e farmacia a Berlino (1876-77). Conseguita l'abilitazione all'esercizio della professione (1877), acquistò la farmacia Adler a Tangermünde (1879), che poi rivendette nel 1891. Ottenuti il dottorato a Berna (1892) e l'abilitazione all'insegnamento al Politecnico di Braunschweig, fu nominato professore di farmacognosia, chimica farmaceutica e tossicologia al Politecnico fed. di Zurigo. Studiò le caratteristiche di rimedi medici vegetali e condusse studi storici ed etnologici sulle droghe. Fu insignito della medaglia d'oro Flückiger (1912) e del dottorato h.c. in medicina dell'Univ. di Zurigo. Il lascito di H. comprende la collezione di farmacognosia del Politecnico fed. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Die menschlichen Genuss- und Suchtmittel, 1911
  • L. K. Kokoschka, C. G. E. V. Hartwich, tesi dottorato Libera Univ. di Berlino, 1989
  • M. Sticher-Levi, O. Sticher, «Pharmakognostische Sammlung der ETH Zürich», in Giornale svizzero di farmacia, 133, 1995, 90-94
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.3.1851 ✝︎ 25.2.1917