de fr it

JakobJäggi

Il botanico (sulla sinistra) con Hans Schinz e Carl Schröter durante un'escursione a Eglisau. Fotografia, 1878 ca. (ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv).
Il botanico (sulla sinistra) con Hans Schinz e Carl Schröter durante un'escursione a Eglisau. Fotografia, 1878 ca. (ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv).

25.1.1829 Aarburg, 21.6.1894 Zurigo, di Aarburg. Figlio di Jakob, proprietario di uno stabilimento di tessitura, e di Verena Wehrli. (1872) Ida Meyer, di Oftringen. Dopo la scuola distr. ad Aarburg e quella cant. ad Aarau, studiò medicina a Zurigo (1849-50) e Vienna (1851-54) senza completare la formazione. Fu amministratore del mulino e dell'azienda agricola di sua zia a Küttigen (1856-66) e nel 1866 tornò ad Aarburg. Conservatore (1870) e direttore (1883) delle raccolte botaniche del Politecnico fed. di Zurigo (1870), fu libero docente (1872) e professore titolare di botanica (1889). Interessato alla disciplina fin dalla giovinezza (compì un viaggio botanico a piedi fino a Zermatt), ebbe numerosi contatti con botanici, tra cui Oswald Heer a Zurigo e Anton von Kerner a Vienna. Il suo principale campo di ricerca fu la floristica, in particolare quella della Svizzera nordorientale.

Riferimenti bibliografici

  • ETH-BIB
  • NZZ, 30.6.1894; 2.7.1894 (estr.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.1.1829 ✝︎ 21.6.1894