de fr it

HenriNestlé

10.8.1814 (Heinrich Nestle) Francoforte sul Meno, 7.7.1890 Glion (oggi com. Montreux), prot., di Francoforte, dal 1874 di Vevey. Figlio di Johann Ulrich Matthias, maestro vetraio e commerciante, e di Anna Maria Catharina Ehemann. (1860) Anna Clementine Therese Ehemant, figlia di Bernhard Joseph, medico, di Francoforte. Dopo un apprendistato di farmacista a Francoforte, svolse un periodo di formazione itinerante e nel 1839 superò l'esame di ammissione per aiuto farmacista a Losanna. A Vevey si familiarizzò con i metodi del chimico Justus von Liebig e nel 1843 aprì una propria azienda. Produsse con modesto successo oli, liquori, aceto, concime, acqua minerale artificiale e un gas liquido, avviò un commercio di prodotti di illuminazione e scoprì un procedimento per la fabbricazione del cemento Portland e di pietre prefabbricate. Nel 1867 N. produsse secondo i criteri scientifici sostenuti da Liebig un alimento per bambini contenente latte (farina lattea), per il quale ricevette la medaglia d'oro all'Esposizione universale di Parigi. Nel 1875 erano già stati venduti 1,1 milioni di confezioni di farina lattea in oltre 20 Paesi dei cinque continenti; ciò pose le basi per il futuro sviluppo del gruppo Nestlé. Lo stesso anno N. vendette l'impresa, il suo nome e la marca a tre impresari della regione, che fondarono la soc. per azioni Farine Lactée Henri Nestlé, e si ritirò a vita privata.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio storico Nestlé, Vevey
  • A. Pfiffner, H. Nestlé, 1993
  • NDB, 19, 80 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.8.1814 ✝︎ 7.7.1890