de fr it

CélestinNicolet

27.7.1803 (Adolphe-Célestin) La Chaux-de-Fonds, 13.6.1871 La Chaux-de-Fonds, rif., di La Sagne e La Ferrière. Figlio di Célestin, incisore e bulinatore, e di Jeannette Hoenig. Fratello di Oscar (->). Cugino di Hercule (->). (1835) Marianne-Elzire Othenin-Girard, figlia di François-Julien, possidente. Seguì una formazione di farmacista a Le Locle (1819), Besançon (1820-23), Losanna (1823-24) e Parigi (1824-32, assistente dal 1825). Farmacista a La Chaux-de-Fonds (1832-63), promosse la fondazione della biblioteca (1838) e del primo museo cittadino (1840 ca.) e la creazione della sezione delle Montagnes neuchâteloises della Soc. neocastellana di scienze naturali (1843). Geologo e botanico di talento, prese parte all'esplorazione del ghiacciaio dell'Aar (insieme a Louis Agassiz) e coltivò una vasta rete di contatti scientifici (Edouard Desor, Jules Thurmann, Louis Favre, Amanz Gressly ecc.). Membro della Costituente neocastellana (1848) e del Gran Consiglio cant. (1848-52), presiedette la Soc. elvetica di scienze naturali (1855, quarantesima sessione). Autore tra l'altro di importanti studi sui rilievi orografici del Giura neocastellano e sulla geologia e la fauna terziaria di La Chaux-de-Fonds, fu un instancabile animatore del mondo scientifico regionale.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BVCF
  • F. Ledermann (a cura di), Festschrift zum 150jährigen Bestehen des Schweizerischen Apothekervereins, 1993, 258 sg.
  • Biogr.NE, 3, 269-275
Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

S. Jacquat, Marcel: "Nicolet, Célestin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.11.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/028896/2010-11-09/, consultato il 29.10.2020.