de fr it

AugustePiccard

Il fisico durante una conferenza negli anni 1960-1970. Fotografia di Jacques Thévoz © Bibliothèque cantonale et universitaire Fribourg, Fonds Jacques Thévoz
Il fisico durante una conferenza negli anni 1960-1970. Fotografia di Jacques Thévoz © Bibliothèque cantonale et universitaire Fribourg, Fonds Jacques Thévoz

28.1.1884 Basilea, 25.3.1962 Losanna, rif., di Lutry e Villars-Sainte-Croix. Figlio di Jules (->). Fratello gemello di Jean (->). (1920) Marianne Denis, figlia di Ernest, professore di storia alla Sorbona. Cognato di Paul Rambert. Nel 1910 conseguì il diploma in ingegneria meccanica al Politecnico fed. di Zurigo, nel 1913 il dottorato. Fu libero docente (1915) e professore (1917) di meccanica, poi di fisica (1920) al Politecnico fed. di Zurigo e in seguito professore di fisica all'Univ. libera di Bruxelles (1922-54). Nel 1917 scoprì un nuovo isotopo dell'uranio (actinuran, oggi uranio 235). Grazie a un esperimento con il pallone aerostatico, che si basava su una tesi verificata da Albert Einstein, P. poté confermare una parte della teoria della relatività. Fu l'inventore di numerosi strumenti di misura, tra cui il sismografo più preciso dell'epoca. A bordo di un pallone a gas di sua invenzione, dotato di una cabina a tenuta stagna, effettuò nel 1931 e nel 1932 due voli nella stratosfera, divenendo di fatto il primo astronauta della storia. Sulla base dei medesimi principi nel 1948 costruì il primo batiscafo; un secondo raggiunse nel 1960 la profondità massima dell'oceano.

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso Politecnico fed., Zurigo, e presso Museo del Lemano, Nyon
  • J.-F. Rubin, La famille Piccard entre ciel et mer, 2001
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.1.1884 ✝︎ 25.3.1962