de fr it

Amé JulesPictet

12.7.1857 Ginevra, 11.3.1937 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Ernest (->). Fratello di Guillaume (->), Paul (->), Lucien (->) e Arnold (->). (1884) Renée Lullin, figlia di Louis Alexandre, banchiere. Dal 1877 studiò chimica al Politecnico di Dresda (Rudolf Schmitt) e nel 1879 a Bonn (August Kekulé, Richard Anschütz). Nel 1880 tornò a Ginevra, dove nel 1881 conseguì il dottorato con Carl Graebe. All'Univ. di Ginevra fu libero docente (dal 1884), professore straordinario di chimica organica (dal 1894), ordinario di chimica farmaceutica, biologica e tossicologica (dal 1899), ordinario di chimica organica e anorganica e direttore dell'ist. (1906-32). Fu inoltre docente di chimica al liceo (1888-93). In oltre 160 lavori si occupò della struttura e sintesi di eterocicli (fenantridina, crisoidina, alcaloidi), di saccaridi e della sintesi dei disaccaridi maltosio e lattosio. Nella letteratura specializzata diverse tecniche di ciclizzazione portano il suo nome. Fu tra i fondatori della Soc. sviz. di chimica (1901) e della rivista Helvetica Chimica Acta (1917). Membro onorario di diverse soc., fu cavaliere e ufficiale della Legion d'onore e dottore h.c. delle Univ. di Cambridge (1923) e di Bruxelles (1930).

Riferimenti bibliografici

  • Souvenirs et travaux d'un chimiste, a cura di P. E. Martin, 1941
  • Fondo presso BGE
  • ASESN, 118, 1937, 363-373 (con elenco delle op.)
  • Helvetia Chimica Acta, 20, 1937, 828-845
  • J.-D. Candaux, Histoire de la famille Pictet, 1474-1974, 2, 1974, 520-522
  • Livre du Recteur, 5, 171
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.7.1857 ✝︎ 11.3.1937