de fr it

Louis-François dePourtalès

4.3.1823 Neuchâtel, 17.7.1880 Beverly Farms (Massachusetts), rif., di Neuchâtel. Figlio di Louis-Auguste, matematico, e di Elisabeth-Frédérique Sandoz-Rollin. (1848) Elisabeth Bachmann, di Lucerna, residente a Boston. Dopo l'Acc. di Neuchâtel, dove fu lo studente prediletto di Louis Agassiz, studiò scienze naturali in Germania (1842-46). Incontrò nuovamente Agassiz negli Stati Uniti nel 1847. Dal 1848 al 1872 lavorò per il Coast Survey (servizio di sorveglianza costiera): i dragaggi effettuati tra il Cape Cod e la Florida consentirono di precisare l'estensione degli antichi ghiacciai, mentre quelli svolti al largo delle scogliere della Florida, delle Bahamas e di Cuba mostrarono la ricchezza della fauna profonda. Accompagnò Agassiz nel suo viaggio attorno all'America del Sud. Dopo il decesso di quest'ultimo (1873), diresse fino alla morte, insieme ad Alexandre Agassiz, il Museum of Comparative Zoology di Cambridge (Massachusetts). Membro della National Academy of Sciences, specialista di biologia e geologia marina, P. è conosciuto soprattutto per le opere Der Boden des Golfstromes und der Atlantischen Küste Nord Amerikas (1870) e Deep-Sea Corals (1871).

Riferimenti bibliografici

  • A. Agassiz, «Biographical memoir of L. F. de Pourtalès», in Biographical Memoirs, 5, 1905, 79-89
  • DSB, 11, 113 sg.
  • R. Cramer, «L.-F. de Pourtalès, pionnier de la recherche sous-marine en Amérique», in Bulletin de la Société neuchâteloise des sciences naturelles, 104, 1981, 187-193 (con elenco delle op.)
  • J.-P. Schaer, «Explorateurs des lacs et de la mer», in Vers d'autres continents, 2006, 63-119
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.3.1823 ✝︎ 17.7.1880