de fr it

Louis-FrançoisWartmann

7.1.1793 Ginevra, 17.5.1864 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Pierre, un sarto proveniente da Magdeburgo che ottenne la cittadinanza di Ginevra nel 1792, e di Anne Girard. (1814) Claudine Barrel, figlia di Aimé. Frequentò lezioni di scienze naturali all'Acc. di Ginevra. Nel 1831 cofondò una scuola industriale e commerciale attiva fino al 1838. Promosse inoltre la costruzione del nuovo osservatorio astronomico di Ginevra (1829), di cui fu segr. (1834-37). Autore di articoli scientifici e di corsi spec. sulle comete, sulle stelle filanti, sulle meteore e sulle aurore boreali, pubblicò otto carte celesti. Nel 1831 scoprì un nuovo pianeta, che perse però presto di vista; secondo studiosi più recenti si sarebbe trattato di Urano o Nettuno.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BGE
  • ASESN, 48, 1864, 514-521
  • Livre du Recteur, 6, 209
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.1.1793 ✝︎ 17.5.1864