de fr it

AltherrAR, Speicher

Nel 1856 Johann Konrad, deputato al Gran Consiglio e giudice del tribunale d'appello, fondò a Speicher il primo stabilimento per la fabbricazione meccanizzata di ricami del cant. Appenzello Esterno; nel 1870 alla fabbrica fu annesso un impianto di apprettatura. I quattro figli maschi, benché in qualche caso animati da altre ambizioni professionali, seguirono la volontà paterna e rimasero attivi nell'industria tessile; alla morte del padre rilevarono l'azienda (1876). Nel 1888 gli stabilimenti furono divisi in due ditte autonome, ognuna delle quali venne affidata a due fratelli; un'azienda fu venduta nel 1912, l'altra fu liquidata nel 1924. Rimase attivo nel settore solo Johann Conrad, fino al 1934 proprietario di un impianto di apprettatura a Flawil. I figli di Johann Konrad seguirono l'esempio paterno anche in ambito politico: due di essi furono giudici del tribunale d'appello; Johannes (->) divenne inoltre Consigliere di Stato. I loro discendenti preferirono le cariche pubbliche all'attività industriale; fra di essi vi sono infatti un deputato al Gran Consiglio e il politico di professione Gustav (->).

Riferimenti bibliografici

  • Appenzeller Zeitung, 9.11.1934
  • Holderegger, Unternehmer